22 dicembre 2010

Non fate come me


No, non fate come me.
Non cercate di staccare ostinatamente due spicchi di arancia che proprio non vogliono saperne di separarsi, perchè in realtà è uno spicchio solo e si finisce con il lavarsi faccia, occhiali e capelli.
Non agitate il bricco della panna credendo di averlo richiuso bene, quando invece non è così: dopo c'è tanto da pulire...
Non mettete 120g di farina invece che 12g quando fate la crema pasticcera (e c'è chi sostiene che lo zero non sia un numero...).
Non appoggiate la frusta in modo in apparenza stabile, perchè è statisticamente provato che quella  cadrà rimbalzando proprio quando giri lo sguardo e distribuirà gioiosamente marmellata su fornelli, piastrelle e pavimento. E dico gioiosamente.

Ma soprattutto, NON scambiate il vaso del sale con quello dello zucchero quando state preparando il lievitino per il pandoro. 



PANDORO - Ricetta delle Sorelle Simili

Ingredienti per un pandoro:

Per il lievitino:
15g di lievito di birra
60g di acqua tiepida
50g di farina manitoba
1 cucchiaio di zucchero
1 tuorlo

Per il 1° impasto:
200g di manitoba
3g di lievito di birra
25g di zucchero
30g di burro morbido a tocchetti
2 cucchiaini di acqua
1 uovo

Per il 2° impasto:
200g di manitoba
100g di zucchero
2 uova
1 cucchiaino di sale
1 stecca di vaniglia (i semi)
140g di burro morbido per sfogliare

- Preparare il lievitino sciogliendo il lievito di birra nell'acqua. Unire lo zucchero e il tuorlo e sbattere bene.
- Versare questo liquido sulla farina setacciata e mescolare bene per amalgamare, ottenendo una specie di pastella.
- Coprire con un panno e far lievitare per 1 ora fino al raddoppio, in un luogo non ventilato nè freddo.
- Passata l'ora, procedere con il 1° impasto: sciogliere il lievito di birra in acqua e aggiungerlo al lievitino insieme a zucchero, farina e uovo, aspettando di far assorbire ciascun ingrediente prima di aggiungere il successivo. 
- Mescolare con forza e unire poi il burro, un pezzetto alla volta, facendolo assorbire ogni volta prima di aggiungerne altro. L'impasto ottenuto somiglierà a questo:
 

- Coprire e lievitare per circa 45 minuti in un luogo tiepido. Dopo la lievitazione avrà questo aspetto:


- Procedere con il 2° impasto, aggiungendo al precedente le uova, lo zucchero, la farina, il sale e, per ultimo, la vaniglia, sempre facendo assorbire gli ingredienti uno alla volta.
- Schiacciare l'impasto, risvoltarlo su se stesso e far lievitare in una ciotola coperta e unta di burro per almeno un'ora, o fino al raddoppio, ovviamente sempre al riparo da freddo e correnti d'aria.
- Dopo la lievitazione mettere l'impasto così com'è in frigo per un tempo che può andare dalla mezz'ora alle 12 ore (regolatevi coi vostri tempi. Il mio è rimasto in frigo 12 ore, dalle 9 di sera alle 9 del mattino successivo).
- Su una spianatoia, tirare l'impasto col mattarello formando un quadrato su cui distribuire il burro della sfogliatura, in questo modo:

- Portare i 4 angoli del quadrato verso il centro e sigillare l'impasto per non far uscire il burro.

- Tirarlo con il mattarello fino a formare un rettangolo che poi andrà piegato in 3 parti, prima così:

- e poi così:

- Coprire il panetto di pellicola e mettere in frigo per 15-20 minuti. Ripetere l'operazione delle pieghe e del riposo in frigo per altre due volte.
- Prepararsi con la preparazione dello stampo. Deve essere ben unto di burro, non lesinate, soprattutto passate bene negli angoli.
- Dopo l'ultimo riposo, tirare il panetto fuori dal frigo, piegarlo su di sè a formare una palla inserendo sotto i bordi e ruotarla sulla spianatoia con le mani unte di burro.
- Riporre la "palla" nello stampo, con la parte più liscia verso il fondo, in  modo tale che, una volta  cotto e ribaltato, il pandoro non presenterà pieghe.
- Coprire e lievitare in luogo tiepido. L'impasto deve uscire dallo stampo, perchè non lievita in forno, quindi è molto importante attendere fino alla sua completa lievitazione. A me ci sono volute circa 4 ore, e il risultato è questo:

- Cuocere poi in forno già caldo a 170° per 15 minuti, poi abbassare a 160° e cuocere altri 10 minuti, facendo la classica prova dello stecchino.
- Togliere dallo stampo appena possibile, e spolverare subito di zucchero a velo.

NOTE: trovo che questo pandoro sia davvero genuino e, nel complesso, anche abbastanza semplice da realizzare, anche perchè  non richiede pasta madre ecc...
Però, a mio parere, l'ho trovato poco dolce e l'aroma del burro era poco presente rispetto ai classici pandori industriali. Per ora è stato un esperimento, posso dirmi soddisfatta. Se qualcuno si sente di modificare dosi e proporzioni, mi faccia un fischio! :P


Con questa ricetta, che più festosa di così proprio non si può, auguro a tutti un dolcissimo buon Natale, di cuore!!!
Ci sentiamo dopo le feste!
Baci!

Alice

33 commenti:

terry ha detto...

Ma quante ne combini?! ;-p

però poi guarda che pandoro spettacolare ti è venuto!!! ti ammiro..io con ste cose mai cimentata!...è perfetto!!!
però con le tue istruzioni e foto passo passo..quasi quasi ;)
tesoro se non riesco a ripassare.... ti auguro un felicissimo Natale!:)
baci!

Giò ha detto...

l'ho fatto anch'io l'anno scorso con la ricetta delle Simili adattata al lievito madre liquido ma ho scazzato la cottura.....tipo che era cotta solo la parte superiore, però quella era buona! cmq il mio era lievitato in cottura tanto che ho dovuto toglierlo dalla gratella e poggiarlo direttamente sul fondo del forno.
complimenti, la faccia è stupenda. ma hai impastato a mano?? auguri auguri

Alice ha detto...

Terry: siiiii sono una pasticciona colossaleeeeee! non immagini nemmeno i danni che ti creo ogni giorno! ahahahah
tanti auguri anche a te tesoro!!! smack!

Giò: ah io con la pasta madre mi ci sn messa solo per la colomba, anche perchè quando ho visto il libro delle simili loro parlavano di lievito di birra dicendo che rispetta di più il sapore del burro, quindi ho tirato un po' un sospiro :)
però io ho il Kenwood, non mi sogno proprio di impastare a mano!!!!
smack augurissimi!!!!

Nepitella ha detto...

Mmmmm!!! un esperimento è??? Ti è venuto benissimo, ce brava che sei :)
Augurissimi anche a te un bacione

Eli ha detto...

i bicchieri che abbiamo preso a twenty....yeeeeeeee...bella cugins, sai che io adoro il pandoro...l'altro giorno ne ho fatto uno farcito e ricoperto di cioccolato con una spolverata di zucchero al velo...ovviamente il mio era della Bauli, non sono così brava io :((( hahahahahah...baciniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii....

Alice ha detto...

Martina: grazie! ma lo avrei preferito + dolce e vaniglioso...non demordo mica però :P
Tantissimi auguri anche a te!!!!

Eli: cuginssssss il pandoro è un classico dolce da "aspetta con pazienza"...ti ci vedi?? sei un vulcanoooooo :D

Bassottina ha detto...

complimenti per il tuo esperimento...se proprio così lo vuoi chiamare...mi sembra una gran meraviglia, magari per il prossimo natale mi cimenterò anche io con una simil meraviglia...buona natale marina

marifra79 ha detto...

Ma che spettacolo Alice! MA che bello e che buono dev'essere!!!!!! Quest'anno per me niente panettoni o pandori... non so perchè ma non ho assolutamente voglia di farli!
Un abbraccio e TANTISSIMI AUGURI DI BUON NATALE A TE!!!!!!!!!!!!

Gaia ha detto...

sapevo che ti sarebbe venuto bene! immagino il lavorone di fare tutte le pieghe e le sfogliature, brava cocca!!!
però io resto fedele al panettone, sono troppo milanesotta per passare al pandoro!

Alice ha detto...

Marina: ti ringrazio! buon natale anche a te e un bacione!

Marifra: AUGURI TESOROOOOOOOOO!!!!! e l'anno prossimo, panettone!! :P

Gaia: va bene, l'anno prossimo facciamo il panettone insieme, ti affitto per un weekend, ok?

Acquolina ha detto...

devi vedere la mia cucina com'è ridotta quando pasticcio io! però noi vediamo solo le meraviglie che sforni!!!
Tantissimi auguri anche a te!
Un bacio
Francesca

Francesca ha detto...

Cara il tuo pandoro è bellissimo!!! Peccato per il lievitino salato

Baci

Ambra ha detto...

Io vorrei invece fare proprio come te....guarda che spettacolo!!!!Sai la mia bimba mi dice sempre:"Mamma ma quanto sei pasticciona???!!!" ma poi aggiunge "Però alla fine qualcosa di buono combini sempre!!!"
Buone feste tesoro!!Smack!!

Gabri ha detto...

L'anno scorso mi sono cimentata anch'io nel pandoro...tanta fatica, un sapore di genuino, come hai detto tu, ma un risultato un po' lontano dall'originale... :)
Però è bellissimo, quando lo porti in tavola e mentre lo assapori pensi:"l'ho fatto proprio io!!"
:D
...e poi, con le fruste appoggiate male: a me succede sempre!!! ahahah!!
Tanti auguri!!!

UnaZebrApois ha detto...

Ali, sale a parte ( ahahahahaha ) questo pandoro aspetta solo me :DDD è meraviglioso!!!comunque sia anch'io spesso e volentieri trovo poco dolci i lievitati (dolci, ovviamente) chissà perchè!? Forse il lievito se lo mangia e la dolcezza si riduce!?!?!Mah....cercherò info...per il momento mi accontento di una fettina con panna... e i disastri beh, di quelli en faccio già tropp iper conto mio ;PPPP Smack!

Federica ha detto...

Una FANTOZZI in cucina?!?!? Beh però il sale non ha fatto danni, questo pandoro è lì che sussurra solo "mangiami mangiami" ^__^ Ho fatto anch'io quella ricetta lo scorso anno, forse un po' troppo poco dolce ma buonissima. Un abbraccio gioia, tantissimi auguri di buone feste

Your Noise ha detto...

ME-RA-VI-GLIA.
Che poi siamo tutte pasticcione in cucina (e non ;p) si sa :)
Buone Feste!
Agnese

Alice ha detto...

Grazie a tutte e tantissimi auguri ancora!!!

però il lievitino l'ho rifatto giusto eh :P

per rispondere ad Ale (la mia zebrina): una volta avevo parlato con un panettiere, quando mi preparavo a fare la colomba, ed effettivamente mi aveva detto che certi lievitati si mangiano letteralmente lo zucchero! la prossima volta aumento e vediamo :)

baciniiiiiiiii

Amaradolcezza ha detto...

un pandoro supermeraviglioso.. e poi è anche semplice da fare tutto sommato!! :) grazie mille..
uguro dolcissime feste anche a te! un bacione

Sgt.Pepper ha detto...

ma è venuto benissimo!!!!!!
il pacchetto è arrivato, ma ero già in vacanza, appena andrò in ufficio (penso la prox sett) andrò a prenderlo perchè sono curiosissima!!!!!
Intanto colgo l'occasione per farti i complimenti per il tuo blog e per farti gli auguri di un felice e sereno Natale,
ciaooooooooooo

carola ha detto...

Capitano a tutti questi inconvenienti !! ci mancherebbe!
ciao Alice, tanti auguri, Buon Natale !!

UnaZebrApois ha detto...

auguroni!!!Buon Natale :D

EliFla ha detto...

Un pandoro perfetto....buone feste, bacioni, Flavia

PDZ- Paola ha detto...

ma vuoi dirmi che hai fatto tutti qusti disastri in una volta?!?!?noooo dai!!!oppure sei innamorata! ;)
tanto auguri di buone feste!
ciao ciao paola

Cey ha detto...

La storia del lievitino me l'avevi raccontata =D In ogni caso questo pandoro è a dir poco meraviglioso, lo voglio usare per rimbalzare =D Buon anno fanciulla =)

Chiara ha detto...

Ha un aspetto fantastico il tuo pandoro!!!!! prima o poi lo farò!!! Bravissima!

iva ha detto...

Complimenti! Sei veramente bravissime!Hai un blog stupendo! Iva-La rosa bulgara

fiOrdivanilla ha detto...

Alice .. carissima. No, non siamo sorelle, ma io devo dirtelo:
Lo sono, sì, sono proprio come te. Mi spiace ma.. precisa precisa, come te.
:(



Per il pandoro... ti è venuto magnificamente, non c'è parola più adatta. rendi semplice anche una preparazione così laboriosa.. grande Ali *:

AmosGitai ha detto...

Ciao, nell'augurarti un buon 2011 invito te e i tuoi lettori a votare i migliori film ed attori del 2010.

VOTA I MIGLIORI FILM DEL 2010

Genny @ alcibocommestibile ha detto...

Bollo alice! E ti é venuto così bene lo stesso, figurati!

Lo stampo da angel cale lo trovi on line sai..il mio é di decora...e fidati era altona la torta! Ma io le cose alte non le so fotografare;) e la prospettiva non rende!:)

Smack

Agnese ha detto...

Nonostante siano settimane che girovago sul web curiosando tra siti e blog di cucina, ogni giorno scopro almeno un blog stupendo! E questo è uno di quelli. E vedo che hai anche una lista fornitissima di ricette! complimenti. Io ho aperto un blog da poco e mi sembra un traguardo irraggiungibile! Cari saluti!

Xiaozhengm 520 ha detto...

michael kors canada
true religion jeans
michael kors
louis vuitton outlet
true religion jeans
ray ban sunglasses
lebron james shoes
oakley sunglasses
fitflops
nike roshe flyknit
michael kors outlet
jordan retro 3
timberland boots
louis vuitton handbags
coach outlet
mont blanc
asics outlet
nike blazers
air jordans
michael kors outlet
kate spade
abercrombie
nike air huarache
replica watches
coach outlet store online
louis vuitton outlet
michael kors purses
adidas trainers
oakley vault
nike uk
louis vuitton outlet
toms shoes
oakley sunglasses
timberland boots
michael kors handbags
nike outlet
2016.6.18haungqin

raybanoutlet001 ha detto...

omega watches for sale
valentino shoes
kansas city chiefs jerseys
michael kors handbags
ralph lauren outlet online
redskins jerseys
texans jerseys
colts jerseys
under armour outlet
salomon boots

Related Posts with Thumbnails