14 febbraio 2011

Dichiarazione d'amore


Provo sempre una sorta di attrazione per le erbe aromatiche.
Mi piace accarezzare le foglie delle piante, un po' come se passassi le dita tra i capelli di un amante, per annusare poi l'impronta che i loro oli essenziali lasciano sulle mie mani.

E poi se c'è un filo di vento vengo letteralmente travolta da quel profumo seducente, fresco e caldo allo stesso tempo, pungente ma dolce.

E' un vero e proprio delitto, secondo me, confinare le erbe aromatiche al ruolo di tocco finale del piatto. Quante volte capita di trasformare letteralmente una pietanza semplicemente aggiungendo una punta di menta, di basilico o di prezzemolo? Che senso ha un arrosto con patate senza il suo bel bouquet di timo e rosmarino? E una pasta con le sarde senza finocchietto? Per me nessuno.
Per non parlare poi del pesto, col quale ho stabilito ormai un rapporto di pura dipendenza, e infatti il basilico per me detiene corona e scettro del Re delle erbe aromatiche.

E qual è il Re del vostro palazzo? :)

A me San Valentino piace perché sono romanticona e cuoriciosa, ma il cibo è il mio amante,  e quindi celebro il mio amore anche per lui con un pane che profuma di bosco, con una punta di rosso passione qua e là.



BIOVE SEMI-INTEGRALE CON MIRTILLI ROSSI E MIRTO - Ricetta delle Sorelle Simili



La ricetta originale prevedeva l'uso di sola farina bianca 0. Io lo volevo un po' più rustico, quindi ho modificato le loro dosi. In corsivo apporto le loro originali, in caso lo voleste liscio.

Ingredienti per 4 pagnotte

350g di Manitoba + 150g di farina integrale (o 500g di farina 0)
300g di acqua tiepida (280g)
20g di lievito di birra fresco
20g di strutto
10g di malto d'orzo
8g di sale
2 cucchiai di mirtilli rossi secchi
qualche rametto di mirto (prima di usarlo, l'ho fatto essiccare in forno 1 ora a 100°C, poi l'ho sbriciolato. Non esagerate perchè tende ad essere amarognolo)

- Mescolare le farine, il sale, i mirtilli e il mirto insieme nella planetaria (si può fare benissimo anche a mano). 
- Sciogliere il lievito nell'acqua tiepida e unirlo mano a mano, impastando a velocità bassa con la frusta K (o foglia). Montare poi il gancio.
- Unire il malto e far assorbire, poi aggiungere lo strutto, un pezzetto alla volta, e far assorbire.
- Impastare per circa 10 minuti, fino ad ottenere una pagnotta elastica, morbida ma non appiccicosa. 
- Coprire e lievitare, al riparo da correnti, per 20 min.
- Riprendere l'impasto e dividerlo in due. Ogni pagnottina andrà lavorata al mattarello fino ad ottenere un lungo rettangolo sottile.
- Arrotolare il rettangolo per il verso lungo ottenendo una sorta di salsiccetta; tirarla leggermente per le punte e schiacciare pochino per formare una striscia larga circa 6 cm. Quindi arrotolarla di nuovo per il verso lungo, mantenendo il lembo di chiusura sotto il basso per non farlo sollevare.
- Infarinare bene un canovaccio. Porre sul tavolo un pacco di farina, coprirlo con l'inizio del canovaccio e far aderire una pagnottella al pacco di farina, con la chiocciolina contro il pacco. 
- Ripetere l'operazione per l'altra pagnottella, solo che al posto del pacco di farina, ora ci sarà la prima pagnottella a fare da "muro". Ricordare di sollevare un po' il canovaccio piegandolo, per formare una sorta di barriera tra una pagnotta e l'altra.
- Concludere ponendo la fine del canovaccio su un secondo pacco di farina, da fare appoggiare al lato della pagnottella. 
- Quindi la sequenza è: pacco di farina, canovaccio, pagnotta, canovaccio, pagnotta, canovaccio, pacco di farina. Non ho fatto la foto mentre erano in lievitazione, ma siccome mi sembrava difficile da spiegare, l'ho fatta con le pagnotte cotte! Ricordate però di orientare i biove con la chiocciolina contro i pacchi, perchè in lievitazione devono crescere dall'altro lato.


- Coprire con un altro canovaccio e far lievitare 40 min circa.
- Dopo la lievitazione prendere una pagnottella, posizionarla davanti a voi con le chioccioline ai lati e tagliarla di traverso. Procedere così anche per l'altra pagnotta.
- Adagiare le 4 metà ottenute con il taglio in alto e inciderlo ulteriormente per un cm con un coltellino liscio.



- Infornare a 200°C per 35/40 minuti nella parte medio-bassa del forno.



Con questa ricetta partecipo al contest di About Food sulle erbe aromatiche :) c'è tempo fino al 17, su su!

about food

39 commenti:

pasqualina ha detto...

Complimenti! Il pane è molto invitante, appunto la ricetta!
Buona giornata!

Federica ha detto...

Avrei appena pranzato ma ho fame di nuovo con quella fetta di pane in primo piano! Io non riuscirei mai a cucinare senza erbe aromatiche e spezie, ma al pane con i mirtilli secchi non ci sarei arrivata! Cavolicchio :D:D:D:D! Besos

Cey ha detto...

Vedendo come lo tratti secondo me il cibo non può che ricambiare questo tuo amore =)

Sarah FragolaeLimone ha detto...

Il re di casa qui è il basilico, regna incontrastato da ...sempre!
Però è tosta, perché rosmarino, alloro e salvia mi fanno uscire di testa, quindi se la giocano.:)
Pane spettacolo, foto anche di più :)))

Genny @ alcibocommestibile ha detto...

Io le a tutte. Basilico d'estate e rosmarino tutto l'anno e erba cipollina:)
Ma son sempre in lotta con le mie cucciole che le magnano e le estorpano :)

Nepitella ha detto...

Ciao cara! Anch'io adoro le piante aromatiche anche se non mi durano mai un anno per l'altro :)
Questi tuoi panini sono di-vi-ni si può dire vero?
Un abbraccio

Alessia ha detto...

il modo migliore per festeggiare, semplice ma molto intenso. Condivido il tuo amore per le erbe aromatiche..regalano sensazioni che nessun altro ingrediente ti può dare. E poi parlano all'anima..

Bassottina ha detto...

ciao leggere il tuo post mi ha fatto tornare indietro alle estati da bambina in giardino con il vento che frustava il basilico ed il rosmarino...ne sento ancora il profumo...bellissimo post...ciao marina

Le ricette dell'Amore Vero ha detto...

complimenti per il tuo blog, è favoloso! mi sono iscritta, così ti leggo sempre! deliziose le tue foto! ti aggiungo anche nelle mie ispirazioni!

Ely ha detto...

Alice ci credi che ho allungato la mano per prendere la fetta dell'ultima foto! sublime sia il pane che la presentazione! ciao

Alice ha detto...

Pasqualina: poi dimmi se ti è piaciuto :)

Federica: io ho fatto un misero misero pranzo con ricotta, sedano e riso bollito :( mi manca il paneee! :P

Cey: amore passionale!!!

Sarah: Come ti capisco! poi ultimamente l'alloro lo caccio ovunque, mi sa proprio di caldo e di inverno, chissà perchè!

Genny: Difficile fare una classifica eh? che domandaccia ho fatto :D

Martina: sì che si può dire :D però anche io le faccio sempre schiattare, sono pessima!!!

Alessia: dopo tutto il pane è uno dei cibi del cuore...

Marina: succede anche a me se ci penso :)

Le ricette: ma grazie! mi fa piacere :)))

Ely: uiiii ci credo :D mi capita sempre quando giro per i blog!!!

gaia ha detto...

sbav sbav...quando mi inviti a fare merenda!?devo aver perso il turno di ieri...

Alice ha detto...

Gaia cocchina mia porte aperte per te, faccio prima a consegnarti le chiavi di casa :D
ieri abbiamo rabbidato di brutto..ddddaaaahhhhhh

dolci a ...gogo!!! ha detto...

un pane superlativooooooooo,tesoro davvero spettacolare e profumatissimo!!baci imma

Federica ha detto...

..che foto strepitose!!

Francesca ha detto...

Deliziosissimo questo pane!!!

Passiflora ha detto...

w le erbe profumate che sanno trasformare le cose più semplici in piatti deliziosi. come questo pane speciale!

Carolina ha detto...

È ufficiale: vuoi farmi morire... ;D

Olga ha detto...

Che dire, ne darei volentire un morso...complimenti!!!
Se ti va passa a trovarmi!!
un bacione
Olga

Eleonora ha detto...

non saprei dire qual'è il re del mio palazzo...fra basilico, menta e coriandolo...mmmmmm
tutte le erbe, dipende da come e dove!
vorrei un pezzetto di questa cosa stupenda...che meraviglia!

Alice ha detto...

Imma: grazie! dai che tra poco posto per te :))

Fede: woooow grassie

Francesca: l'ho provato ieri con burro e marmellata ai frutti di bosco...non puoi capire! :D

Passiflora: senza sarei persa!

Carolina: nuuuuu te vojo bbbene!!! :)

Olga: grazie, passo subito!

Eleonora: difficile scegliere...lo so... :**

marifra79 ha detto...

Alice carissima ma tu sei una tentatrice!!!! Quale magica visione!
Anch'io amo moltissimo le erbe aromatiche, primo fra tutti il basilico...
Un abbraccio

Cinzia ha detto...

decisamente creativo, questo pane con i mirtilli e il mirto. Ma qui da noi dov'è che posso trovarlo? Magari una pianta nel giardino di qualcuno?!
Spero di riuscire a procurarlo prima o poi, ho già trovato altre ricette che lo propongono. Bravissima, le foto sono molto belle:)

Stefano ha detto...

Oh mio dio che visione celestiale..una bellissima dichiarazione d'amore al cibo, un pane goloso e originale! compliemnti, davvero una bella ricetta!

Alice ha detto...

Marifra: sìììì ti tentooooooo :D

Cinzia: ti ho risposto sul tuo blog :)

Stefano: :D il tuo commento mi ha fatto sorridere, grazie!!!

Cinzia ha detto...

Grazie! L'esselunga ce l'ho proprio al mio paesello, a due minuti da casa, posso andarci a fare spesa anche a un minuto dalla chiusura (ahhah che fortuna!) lo cercherò.. già ho trascurato tante cosine, il mirto sarà tra quelle. No vedo l'ora

Ambra ha detto...

Ma tesoro ma da dove comincio?? Le foto come sempre sono straordinarie ma questo pane è stratosferico!!!Per di più ho tutto!!!Mi sa che mi metto ad impastare...Smack!!!!

Milen@ ha detto...

Quelle punte rosse nell'impasto sono una piacevole sorpresa :D

Cris ha detto...

si salve, vorrei ordinare diciamo una chilata di questi bei panini,(mgari già farciti) a chi mi devo rivolgere?? :))
ciao bella pupa

Manuela ha detto...

...io invece ho la passione per il pane... buono, lo proverò.
se hai del tempo vieni a trovarmi...

Acquolina ha detto...

profumato e golosissimo, "quasi" meglio del cioccolato ;-P

Eli ha detto...

cugins lo sai che io, da buon mezza piemontese (l'altra mezza sono sangue del tuo sangue ^^) sono amante del pane, quindi adoro questo post e amo il pane!!! nn posso farne a meno.
devi assolutamente farmelo!!!!!!!!!!! tvtttttttttb xoxo

MMM ha detto...

ma che bontà, ma che bontà!! ci hai fatto venire un'acquolina..!
passa a trovarci =)
baci
MMM
www.modemuffins.blogspot.com

pagnottella ha detto...

W le spezie e le erbette aromatiche!
Siiiii quanto c'hai ragione circa il basilico...lo AMO! :)

Pagnotte deliziose, che carini quei pallini rouge che s'intravedono.
Baci :*

Passiflora ha detto...

ti ho letto su Cosmopolitan :)
brava!

Fabiana ha detto...

wow.. che meraviglia vedono i miei occhi...

lerocherhotel ha detto...

che meraviglia questi panini!

Cucina Amore Mio ha detto...

Ora che ti ho scoperto non ti mollo.
Questi panini hanno tutta l'aria di esere fatatici... li proverò.
Dann/www.cucinaamoremio.com

terry ha detto...

A me parli delle aromatiche... in balcone manco ci entri più da quante ne piazzo! il mirto non manca... e qindi segn sto pane favoloso davvero!
baci baci!!!

Related Posts with Thumbnails