23 gennaio 2012

Che oca...


Ci sono giorni in cui guardo l'armadio e non posso fare altro che constatare la mera realtà: "mamma mia, che tristezza".
Davanti a me si para una fila informe di maglioni altrettanto goffi e spugnosi, il cui colore va dal marrone al grigio per finire al nero, con qualche sprazzo di beige per le giornate di buonumore e, se proprio mi sento al settimo cielo, opto per una frizzantissima varietà verde bosco. Questo è il massimo della vita che mi trasmettono le stagioni fredde, e non va bene.
Ma realizzo ormai di aver davvero toccato il fondo l'altro giorno quando, sotto la doccia, ho dovuto frenare l'irresistibile impulso di attaccarmi alla bottiglia del bagnoschiuma melone-anguria manco fosse un biberon; io, drogata di estate, mi vedevo già con gli occhi sgranati a ingozzare, manco fossi una reduce da un'esperienza da "ultimo sopravvissuto" nel Sahara, litri e litri di quel meraviglioso nettare che mi promette lunghe e assolate giornate fatte di caldo, mare, verde vivo, frutta e cocktail con tanto di ombrellini.
Altro che sole e mare: l'unico effetto garantito sarebbe stata una bella lavanda gastrica in un freddo pronto soccorso, e al diavolo tutte le promesse tropicali.

Accidenti, dico sempre a me stessa, se avessi i soldi, se non fosse che devo lavorare per vivere, vivrei 6 mesi qui e 6 mesi all'emisfero sud, magari in Brasile, giusto per il carnevale di Rio. Di certo non mi mancherebbe l'inverno, figuriamoci l'autunno. 
In questo sono molto oca migratrice, lo ammetto, ma in fondo anche le oche hanno il loro buffo fascino :)



E allora oggi mi lancio con un post luminoso, fresco e soprattutto dissetante, per conquistarmi l'illusione di un angolo di bella stagione.

TORTA SOFFICE ALLO SCIROPPO DI LIMONE E ROSMARINO

Ingredienti per 15 porzioni (teglia da 16 x 26)

Per la torta:
200g di burro
200g di zucchero
3 uova
160g di farina 00
mezza bustina di lievito
125g di panna
125g di yogurt bianco
la scorza di un limone bio
estratto di vaniglia (o i semi di una bacca)

Per lo sciroppo:
125ml di succo di limone
125ml di acqua
230g di zucchero
2 mazzetti di rosmarino
la scorza di due limoni

- Montare il burro con lo zucchero, la vaniglia e la scorza di limone.
- Aggiungere, uno alla volta, le uova facendole assorbire bene nell'impasto.
- Aggiungere la farina setacciata insieme al lievito e, alla fine, la panna mescolata allo yogurt.
- Infornare a 180° C per 35 minuti circa.
- Intanto preparare lo sciroppo versando tutti gli ingredienti in un pentolino. A fuoco basso, mescolare fino a far sciogliere lo zucchero, portare poi a bollore e poi attendere 5 minuti che lo sciroppo si addensi leggermente.
- Togliere dal fuoco e filtrare.
- Una volta pronta la torta, bucherellarla in più punti con uno stecchino e distribuire lo sciroppo uniformemente.
- Far raffreddare e porzionare.


Questo è il dolce che presenterò questo sabato per la serata Taste&Match in abbinamento al Moscato d'Asti "Felice" del 2010 (mai bevuto uno così buono...), ma ci saranno tante altre gustosissime ricette...insomma, imperdibile! :)



21 commenti:

Reb ha detto...

Meglio oca, che rinco come tu sai chi :)))
e fammi spazio nel piatto, che sto arrivando

Alice ha detto...

il mio problema è che sono oca e rinco insieme...conosci qualche rimedio omeopatico in merito?? :)

Cristina ha detto...

che splendide foto! e scusa ma, ce ne fossero di "oche" cosi :) :) ci vediamo sabato!

arabafelice ha detto...

Beh, chi potrebbe darti torto? E te lo dice una che in Arabia, con pur tutti i suoi limiti, almeno ha un bel clima tutto l'anno!
I dolci al limone fanno tanto vacanza, sarà per questo che mi piacciono tanto? :-)

kristel ha detto...

L'idea di lavorare 6 mesi qui e 6 mesi ai tropici mi sa che un po' tutti l'abbiamo pensata. Io firmerei subito! Cmq con una torta cosi il sole in casa c'é di sicuro!! ;)

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Quando parti fammi un fischio che vengo con te tesoro...l'inverno mette tristezza anche a me e cosa c'è di meglio che consolarci con un delizioso dolce come questo??bacioni,Imma

breakfast at lizzy's ha detto...

Anche io sono nelle tue stesse condizioni... poi il mese di gennaio e febbraio proprio non li sopporto! ;)

Meraviglioso il tuo dolce e le immagini regalano un raggio di luminosità nel grigiume milanese.

Buona giornata!

Un misurino d'olio ha detto...

Hai ragione, d'inverno m'ingrigisco pure io, non solo il mio guardaroba! Però sono sicura che con questo dolce delizioso porterai una ventata d'estate anche a Taste&Match.
Ciao e alla prossima
Ale

'Le ricette dell'Amore Vero' di Claudia Annie ha detto...

io sono più oca di te e il Brasile sarebbe il mio sogno! complimenti, una torta davvero fresca e deliziosa! un bacio :)

°Glo83° ha detto...

credo che in tanti diventeremmo volentieri "oche"!!! questa torta deve essere squsitissima! ;)

Alice ha detto...

Cris: e non vedo l'ora! :)

Araba: cavoli...dal punto di vista climatico ti invidio davvero...soleeeee!!!! a me il limone ricorda le bibite estive...non potrei mai farne a meno!

Kristel: e chi non ha mai sognato di mollare tutto e metter su un baracchino sulla spiaggia di copacabana?? :DD

Imma: mi sa che organizzerò un tour :D

Lizzy: pensa che io comincio a novembre e mi ripiglio a maggio :DDD

Ale: grazie! :)

Claudia: ok, prepara il costume e allenti col samba, andiamo! :D

Glo: da questo punto di vista, mi sa di sì :)

pips ha detto...

E' buffo, anzi buffissimo. E sai perchè? Perchè io mi dico sempre che, se avessi da parte un po' di soldi, andrei in Nuova Zelanda, in estate, dove è pieno inverno :) Io lo adoro, adoro i maglioni goffi e spugnosi verde bosco, il freddo che si fa sentire appena esci di casa... Su questo non siamo proprio sulla stessa lunghezza d'onda. Ma sulla torta, sì! E tanto, anche :))

Claudia ha detto...

Ti dirò, anche il mio armadio è di una tristezz ainfinita, con tutte quelle tonalità grigie-nere-marroni e quando va bene viola scuro e verde militare, però a me piace l'inverno, adoro vestirmi a cipolla e starmene sotto le coperte..e se non dovessi lavorare per vivere sicuramente andrei in qualche bel posticino freddo e pieno di neve! E ppure, ironia del destino, sono freddolosa all'ennesima potenza! ;-) Beh, come si dice" il mondo è bello perchè è vario" no!? Ottimo questo cake, così fresco e profumato sa di estate, altrochè!

UnaZebrApois ha detto...

Ti dirò,m da me quest'anno l'inverno è stato oltremodo clemente: sole, caldo (per essere Dicembre)...ma di colori nel mio armadio neanche a parlarne!Nero-grigio-blu! Non oltre...e quindi ti capisco appieno!Fortuna che con questa torta così limonosa vien subito da pensare alla spiaggia ^.^
(a me il limone mi ricorda la spiaggia, il sole e il mare, che ci posso fare!?)

Acquolina ha detto...

a me piacciono le stagioni, è bello cambiare clima ma viaggerei comunque sempre! e la torta è molto sfiziosa con limone e rosmarino.
In bocca al lupo per sabato!!!

Dolce Benessere ha detto...

Ciao Alice! Questa torta è splendida!! Partendo dal fatto che adoro il limone, quindi la sto già pregustando..poi le tue foto mi fanno impazzire! Ti immagini già la fetta sopra al tuo tavolo..
Ah..pienamente d'accordo con te sul bellissimo post..sono oca anche io! Zero freddo, pioggia, maglioni..adoro il sole, 40°C, i colori sgargianti!
Alla prossima..
Kika

#Near_Miss# ha detto...

Ciao!Siccome il tuo blog è pura poesia alimentare non ho potuto fare a meno di girarti un piccolo premio (posso avere un pò di dolce al limone in cambio?hihi), passa pure da me su http://dallaustraliaconamore.blogspot.com se ti va:-)
Linda

Isabeau ha detto...

Io non ho mai odiato l'inverno. Anzi.
Però comprendo la tua voglia di sole e calore e altri sapori.
Molto invitante il tuo cake, mi piace davvero tanto, e anche il tuo blog è assai grazioso!

Ale ha detto...

Che bello!!! E che buono che dev'essere!!!
Io non riesco mai a farle buone con lo yogurt ... o meglio buone sì, ma impresentabili! Non si gonfiano, anzi, tolte dal fuoco si abbassano pure! ahahaha la maledizione dello yogurt ^_^

Juls @ Juls' Kitchen ha detto...

oh! mandassi un po' di sole e calore anche qui con quella tortina?! sono ge-la-ta! io metto il tè... mi affascina troppo quel pezzettino di tortina umidina piena di sciroppo!

Ale ha detto...

che bel blog, mi unisco ai tuoi lettori.
passa a trovarmi:

dolcementeinventando.blogspot.it

Related Posts with Thumbnails