23 gennaio 2012

Che oca...


Ci sono giorni in cui guardo l'armadio e non posso fare altro che constatare la mera realtà: "mamma mia, che tristezza".
Davanti a me si para una fila informe di maglioni altrettanto goffi e spugnosi, il cui colore va dal marrone al grigio per finire al nero, con qualche sprazzo di beige per le giornate di buonumore e, se proprio mi sento al settimo cielo, opto per una frizzantissima varietà verde bosco. Questo è il massimo della vita che mi trasmettono le stagioni fredde, e non va bene.
Ma realizzo ormai di aver davvero toccato il fondo l'altro giorno quando, sotto la doccia, ho dovuto frenare l'irresistibile impulso di attaccarmi alla bottiglia del bagnoschiuma melone-anguria manco fosse un biberon; io, drogata di estate, mi vedevo già con gli occhi sgranati a ingozzare, manco fossi una reduce da un'esperienza da "ultimo sopravvissuto" nel Sahara, litri e litri di quel meraviglioso nettare che mi promette lunghe e assolate giornate fatte di caldo, mare, verde vivo, frutta e cocktail con tanto di ombrellini.
Altro che sole e mare: l'unico effetto garantito sarebbe stata una bella lavanda gastrica in un freddo pronto soccorso, e al diavolo tutte le promesse tropicali.

Accidenti, dico sempre a me stessa, se avessi i soldi, se non fosse che devo lavorare per vivere, vivrei 6 mesi qui e 6 mesi all'emisfero sud, magari in Brasile, giusto per il carnevale di Rio. Di certo non mi mancherebbe l'inverno, figuriamoci l'autunno. 
In questo sono molto oca migratrice, lo ammetto, ma in fondo anche le oche hanno il loro buffo fascino :)



E allora oggi mi lancio con un post luminoso, fresco e soprattutto dissetante, per conquistarmi l'illusione di un angolo di bella stagione.

TORTA SOFFICE ALLO SCIROPPO DI LIMONE E ROSMARINO

Ingredienti per 15 porzioni (teglia da 16 x 26)

Per la torta:
200g di burro
200g di zucchero
3 uova
160g di farina 00
mezza bustina di lievito
125g di panna
125g di yogurt bianco
la scorza di un limone bio
estratto di vaniglia (o i semi di una bacca)

Per lo sciroppo:
125ml di succo di limone
125ml di acqua
230g di zucchero
2 mazzetti di rosmarino
la scorza di due limoni

- Montare il burro con lo zucchero, la vaniglia e la scorza di limone.
- Aggiungere, uno alla volta, le uova facendole assorbire bene nell'impasto.
- Aggiungere la farina setacciata insieme al lievito e, alla fine, la panna mescolata allo yogurt.
- Infornare a 180° C per 35 minuti circa.
- Intanto preparare lo sciroppo versando tutti gli ingredienti in un pentolino. A fuoco basso, mescolare fino a far sciogliere lo zucchero, portare poi a bollore e poi attendere 5 minuti che lo sciroppo si addensi leggermente.
- Togliere dal fuoco e filtrare.
- Una volta pronta la torta, bucherellarla in più punti con uno stecchino e distribuire lo sciroppo uniformemente.
- Far raffreddare e porzionare.


Questo è il dolce che presenterò questo sabato per la serata Taste&Match in abbinamento al Moscato d'Asti "Felice" del 2010 (mai bevuto uno così buono...), ma ci saranno tante altre gustosissime ricette...insomma, imperdibile! :)



17 gennaio 2012

Macaroniamo?



Che queste meringhette alla mandorla fossero una mia insana e smodata passione, lo si era di certo capito.
Questa volta però vorrei condividere questa mia piccola gioia insieme a voi, in un pomeriggio tutto dedicato ai macarons tra un suggerimento e una ciaccolata :)
Che dite, ci state?

Terrò il corso presso la scuola di cucina Atelier dei Sapori, in centro a Milano, il giorno 18 febbraio prossimo, sfogliando le diverse preparazioni sia per i gusci che per le creme. 

Ecco il menu :)

- base di macaron con meringa italiana
- base di macaron con meringa francese
- macaron gianduia
- macaron alla viola
- macaron limone e basilico
- macaron ai frutti rossi
- macaron cheesecake

Dai, macaroniamo insieme!



Sabato 18 febbraio 2012
14.30 - 18.00
Atelier dei Sapori - via Pinamonte da Vimercate 6 - MM2 Moscova
Per info sul corso scrivetemi a a.galeotti@hotmail.it


16 gennaio 2012

8 vini per 8 foodblogger






Ma soprattutto...8 ricette!

Ecco cosa succederà sabato 28 febbraio al Taste&Match a Milano. Una serata organizzata da Winexplorer in collaborazione con 8 foodblogger che per voi cucineranno 8 piatti in abbinamento a 8 vini differenti.

La cena si svolgerà alla scuola di cucina Quaderni&Fornelli di Portello a partire dalle 19.30 con 3 orari di apertura.
Qui vi rimando al sito direttamente per tutte le info tecniche e per scoprire chi ci sarà dietro ai fornelli! 
Ordunque, io sarò al banco dolciumi, e voi? Ci sarete? ;)

Related Posts with Thumbnails